Il Giardino della Vale

Piccoli suggerimenti per intossicarci meno!

Shampoo alla farina di ceci (puzza un po’ ma lava benissimo!) 17 gennaio 2012

Filed under: capelli — miacaramiss @ 3:25 pm
Tags: , , ,

(FOTO DAL WEB)

Esperimento già di qualche giorno fa ma ancora non ero riuscita a metterlo giù con calma!

Allora, vi servono 3 cucchiai di farina di ceci, 1 cucchiaio di miele, 2 cucchiai di acqua calda, 1 cucchiaio di aceto, qualche goccia di olio essenziale che più vi piace.

Mescolate tutto insieme e applicatelo sui capelli bagnati come lo shampoo normale, non farà schiuma. Io ero un po’ scettica quando l’ho provato ma al risciacquo quando vi passerete le mani sui capelli faranno quel tipico rumore di capelli sgrassatissimi e pulitissimi.

L’unica cosa “negativa” è che secca moltissimo, perciò chi ha i capelli lunghi e folli come i miei o peggio, sarà meglio che usi un pochino in più di miele e sicuramente un balsamo dopo lo shampoo (ve ne dirò subito uno che ho già provato).

La farina di ceci ha proprietà molto sgrassanti, e penso che per l’odore poco buono (che però non è in realtà una cosa esagerata) forse si potrebbe aggiungere della vanillina, o gli olii essenziali appunto.

Vediamo un po’ chi sarà il primo a provare lo shampoo…

 

Burro di cocco (crema multiuso per viso, corpo, mani e capelli) 3 gennaio 2012

Filed under: Uncategorized — miacaramiss @ 9:42 pm
Tags: , , , ,

(FOTO DAL WEB)

Ingredienti: 3 cucchiai di farina di cocco, acqua

Mettere la farina di cocco in una pentolina e versare l’ acqua fino a coprire la farina (non serve moltissima acqua). Portare a bollore per qualche minuto (5 minuti circa), fino a quando l’acqua sarà biancastra e la farina un po’ sciolta.

Versare il contenuto della pentolina in un barattolo di vetro attraverso un passino, prendere il contenuto del passino e passarlo a sua volta nello schiacciapatate per far uscire ancora più liquido da aggiungere sempre nello stesso vasetto.

Lasciare il vasetto con l’acqua bianca filtrata per qualche minuto a temperatura ambiente e poi riporlo in frigorifero per circa un’ora. Vedrete che nel vasetto si sarà separata l’acqua bianca dallla parte più grassa (il burro di cocco), e quando quest’ultima sarà solida allora potrete toglierla con un cucchiaino e riporla in un barattolino possibilmente di vetro. Si conserva circa una settimana fuori frigo, un paio di settimane in frigo. Non ne viene molta con queste dosi proprio perchè non si conserva molto tempo…essendo priva di conservanti! Teoricamente si potrebbe congelare…ma questo devo ancora sperimentarlo!

Con l’acqua rimasta nel vaso ho fatto l’ultimo sciacquo dopo lo shampoo, e con la farina di cocco strizzata invece, uno scrub (sarà la prossima ricetta).

Inutile dire che il tutto ha un profumo buonissimo, e per il burro di cocco ho già esaudito la prima richiesta…quella di mio fratello!