Il Giardino della Vale

Piccoli suggerimenti per intossicarci meno!

Scrub Unghie-Mani (che non ve le vedo ma so che fanno schifo in questi giorni) 14 febbraio 2012

Filed under: Uncategorized — miacaramiss @ 7:59 pm

(Foto dal web)

Questa è una delle cose più meravigliose che ho scoperto fin’ora! A parte che è facilissimo e solo questo vi deve convincere a provarlo (pigri che altro non siete!), e poi è veramente efficace.

Dunque (iniza col dunque il cretino qualunque) dovete mettere in una ciotolina due o tre cucchiai di zucchero bianco, mezzo limone spremuto e olio, deve uscire una pappetta, quindi regolatevi un po’ a occhio.

Prendete questa pappetta e massaggiateci le unghie delle mani insistendo sulle cuticole, continuare qualche minuto e poi spandere il preparato su tutte le mani sempre per qualche minuto (non fa certo male se lo tenete su un po’).

Siccome io abbondo sempre quando preparo queste ricettine, me ne è avanzata un casino e quindi ho esteso il trattamento ai piedi (e alle ginocchia, che però non volevo dirlo, ma mi scoccia quando le sento ruvide).

Ovviamente dopo risciacquate mani (e piedi e ginocchia nel caso) con cura. E rimarrette esterefatte di vostre liscezza e morbidezza!

Questo trattamento non fa male (ovviamente) e sarebbe bene ripeterlo almeno un paio di volte a settimana, toglie le cellule morte e allo stesso tempo idrata moltissimo, e sbianca le unghie naturalmente (a causa della presenza del limone). Ma se volete curare ancora di più le unghie, prima di sciacquarvi le mani prendete uno spazzolino per unghie e metteti su un po’ di bicarbonato (per agevolare il lavoro anche una goccia di sapone liquido, possibilmente privo di schifezze) e passatelo sopra e sotto le unghie.

Il limone inoltre lucida naturalmente le unghie se passato con regolarità. Anche perchè (molti di voi forse già lo sapranno) non esiste nessun tipo di smalto bio, lo smalto è sempre e solo dannoso, prima di tutto perchè si inala (ho solo trovato una marca canadese che fa smalti con base d’acqua, ma devo ancora approndire gli altri ingredienti.

(Entusiasta di questa ricettina lo dico a mia madre che mi risponde “Mbè? Io me la facevo già a 20 anni!”. Corsi e ricorsi).

 

Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...